Tuina Psico-Emozionale
LE SETTE EMOZIONI

La vita emozionale non può essere separata da quella fisica, l’individuo deve essere considerato in tutto, perché ogni cosa che lo riguarda è parte del suo percorso in questa dimensione, sia le Sostanze Fondamentali sia gli Organi sono intimamente legati alle emozioni.
Le emozioni più importanti sono: gioia, ira, tristezza, lutto, rimuginare, paura e spavento (shock). La differenza fra tristezza e lutto e quella fra paura e spavento, sembra essere una differenza di intensità. Le emozioni non sono in sé patologiche e sono tutte presenti nell’individuo sano.
È solo quando un’emozione è presente in misura eccessiva o insufficiente per un lungo periodo di tempo, o quando insorge improvvisamente e con grande intensità, che può produrre squilibrio e malattia, vale anche l’inverso: la disarmonia interna può dar luogo a stati emotivi squilibrati.
Eccessi e carenze emotive agiscono sul Qi e sulle altre sostanze. L’eccesso di ira fa salire il Qi, l’eccitazione provoca un Qi lento e privo di concentrazione, l’eccesso di tristezza indebolisce il Qi, l’eccesso di pensieri annoda il Qi, il timore fa scendere il Qi e lo spavento produce un Qi caotico. Le sette emozione dono in relazione ai cinque organi: l’ira con il Fegato, la gioia con il Cuore, la tristezza e il lutto con i Polmoni, il rimuginare con la Milza, il timore e spavento con i Reni. Basta una disarmonia in uno di questi organi per produrre uno squilibrio nell’emozione corrispondente e viceversa.

I due organi che sono ritenuti più sensibili alle emozioni sono Cuore e Fegato. Una delle funzioni del Cuore è quello di contenere lo Shen(la mente), le disarmonie emozionali possono facilmente disturbare lo Shen, causando insonnia, confusione mentale, pianto riso senza ragione, e in casi estremi, crisi isteriche e pazzia. Il Fegato armonizza le emozioni tramite la sua funzione “espansiva”, ossia se l’energia di Fegato si muove nella direzione sbagliata, ciò può effettuare un eccesso d’ira oppure può esserne la causa. Un ristagno dell’energia del Fegato, può essere associato a frustrazione emotiva o a mutamenti di umore immotivati ed estremi. Le sette emozioni possono influire sugli altri organi e sostanze, una gioia eccessiva può disperdere l’energia del Cuore, gettando la mente in uno stato confuso e incontrollato. Quando un’ira eccessiva finisce sul Fegato, possono manifestarsi segni come capogiro, congestione toracica, sapore amaro in bocca e dolori nella parte alta dell’addome e i fianchi. Un eccesso di tristezza o lutto può indebolire l’energia dei Polmoni, mentre una paura intensa può far scendere l’energia dei Reni fino a produrre la perdita del controllo della minzione. Una pensosità eccessiva può produrre ristagno di energia, disturbando la funzione di trasformazione del cibo da parte della Milza causando sintomi addominali, gonfiore e digestione carente. Per effetto di paura o spavento, shock, la mente può diventare confusa e agitata.
Le emozioni sono stati mentali e fisiologici associati a modificazioni psicofisiologiche, a stimoli interni o esterni, naturali o appresi; le emozioni hanno delle qualità e dei livelli, le qualità si distinguono in: Xing, Qing, Gan.

XING, è il temperamento, la costituzione emotiva è in relazione con la natura dell’individuo, comprende anche le emozioni ereditarie, è la base per completare il proprio Ming(progetto di vita che ognuno deve seguire). Ognuno di noi ha determinate lezioni da imparare in questa vita e il nostro temperamento emotivo, il nostro Xing, ci predispone verso le emozioni che ci servono nel nostro percorso. Questo non vuol dire che il nostro temperamento non possa modificarsi una volta appresa la lezione, il destino di ognuno di noi è di ritrovarsi alla fine della vita, diverso da come è nato.

A livello patologico, Xing rappresenta il fermarci alla nostra natura, usata come scusa per non cambiare, riconoscere quello che si è invece serve per lanciarsi verso quello che possiamo divenire.
Il livello di Xing, è l’energia costituzionale, quella che abbiamo ereditato dai nostri genitori e dall’Universo al momento del concepimento. L’energia originaria rappresenta anche il livello in cui depositiamo le emozioni con le quali non ci siamo confrontati, quando il confronto è troppo e non riusciamo ad elaborarle, possiamo spostarle in questo livello profondo, ossia rimuoverle, ma la psicologia ci dice che le emozioni rimosse, riemergono poi sotto forma di lapsus, sogni o nevrosi, in Medicina Tradizionale Cinese, le chiamiamo disarmonie.
QING, sono gli stimoli appresi esterni, sono i sentimenti, alterazioni emotive che insorgono in seguito ad una causa che può essere un lutto, un’offesa o altro. Hanno sede nella regine toracica,
A livello fisiologico sono le esperienze della vita, ossia sperimentare emozioni, l’Anima impara dalle esperienze, quelle esperienze sono state scelte per sperimentare quelle emozioni. A livello patologico, le emozioni sono qualcosa su cui la nostra Anima si fissa, qualcosa di inevitabile non scelto da noi, che dobbiamo subire e non sviluppiamo il senso di responsabilità, questo porta al blocco e non usiamo l’emozione per saltare l’ostacolo e andare avanti.

Qing è legato al sangue, che rappresenta la nostra capacità di elaborare le nostre informazioni sensoriali, emotive che riceviamo, per estrarne qualcosa e assimilarle, come il cibo fisico introdotto nel corpo si esprime nella condizione del nostro sangue, così avviene per il cibo emotivo che introduciamo in noi, entra in circolo nel sangue, per questo i classici dicono che il sangue è la sede della mente.
GAN corrispondono allo stato d’animo, non hanno una causa evidente, hanno sede nella pelvi, sono legati alla energia difensiva.
Gan è una condizione emotiva in cui ci troviamo senza che vi sia o sia percepito un fattore specifico contingente che l’abbia generata. Come turba emotiva è riferito a stati d’animo alterati per i quali non riusciamo a trovare un fattore causale. A livello fisiologico è la consapevolezza che non ha oggetto specifico, non si è consapevoli di qualcosa, però si è consapevoli, è la percezione sensoriale libera di vivere ciò che ci circonda. Gan si associa alla energia difensiva, poiché rappresenta proprio le nostre risposte emotive inconsce , energia difensiva la superficie e queste risposte inconsce possono essere viste a livello della superficie del corpo, come la postura. A livello dei canali Gan si collega alla nostra muscolatura e postura.
Lo stile di vita viene considerato dai cinesi un elemento fondamentale per l’essere umano, il loro ideale è quello di vivere in armonia con l’universo, se questo avviene si suppone che la persona abbia raggiunto l’armonia interna, yin e yang sono in equilibrio, le emozioni saranno bilanciate.


'Tuina Psico-Emozionale
LE SETTE EMOZIONI' non ha commenti

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

19 + 19 =

Scroll Up