IL TIPO CAPRICORNO: IL MANAGER DELLO ZODIACO

Il tipo psicologico Capricorno è complesso e misterioso, e non può venire facilmente riassunto dall’immagine del capro che si arrampica sulla imponente montagna del successo mondano e della realizzazione materiale, perché nella sua natura è presente un altro lato completamente diverso e solitamente nascosto.

Organizzare e gestire le cose del mondo, come sa fare molto bene il tipo Capricorno, non è un’impresa da poco e non richiede soltanto pazienza, ma una profonda saggezza istintuale che lo guida verso la conquista di una padronanza totale della materia.

Spesso una troppo precoce iniziazione ai duri fatti della vita, insegna al tipo Capricorno a controllare il proprio capitale e a valutare le possibili perdite prima di iniziare qualsiasi tipo di operazione commerciale. Dato il suo estremo realismo, tutto diventa un affare, persino quando è animato dai motivi più nobili e altruistici.

Egli non pensa che il mondo sia un luogo amichevole e generoso, quindi non prende mai nulla per scontato, tanto meno la fortuna, che considera un lusso altamente inaffidabile e spesso inesistente.

Il sospetto è una sua inclinazione naturale, che talvolta può trasformarsi in un lato ombra del suo carattere, tramutandosi in profonda sfiducia nella vita e negli altri, mentre la prudenza e il realismo sono quasi sempre tra i suoi aspetti più luminosi.

Sono le sue mete, perseguite con il sano, duro e solido lavoro, a dare significato alla sua vita, poiché tutto ciò che egli riesce a realizzare può sopravvivergli e dargli un senso profondo. Per questi motivi il tipo Capricorno viene sovente considerato troppo serio, poiché non ha mai tempo da perdere e non si concede spazio per i piaceri o per i giochi inutili, anche se la sua serietà è stranamente accompagnata da uno spirito ironico e sensibile alle moltissime incongruità della vita, e proprio questa particolare forma di ironia sotterranea fa parte del suo grande fascino nascosto.


'IL TIPO CAPRICORNO: IL MANAGER DELLO ZODIACO' non ha commenti

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

due × 4 =

Scroll Up