GRANCHIO4

IL TIPO CANCRO TRA PASSATO E PRESENTE

Un gioco tra il reale e l’immaginario domina la tipologia dei nati nel mese Cancro, come in un continuo fluire e rifluire di tutto l’essere che vibra di una intensità visibile all’esterno solo attraverso l’ipersensibilità del suo stato emozionale.

Per il tipo Cancro il desiderio è sempre superiore ai mezzi di realizzazione e la spinta verso l’impossibile o l’utopico provoca spesso l’impotenza e la sensazione di essere sotto scacco, poiché la regola aurea del tipo Cancro, che non ama né la lotta né la competizione aggressiva, è quella dell’adattamento.

La natura dei nati nel mese Cancro li porta a sentire che nella lotta non c’è facilmente vittoria, anzi, più spesso sopraggiunge l’amara sconfitta e la delusione che, come conseguenza, scatenano la regressione, la nostalgia di momenti migliori e anteriori, di condizioni passate e quindi più rassicuranti.

La sua più dura lotta è proprio quella contro la seduzione del passato, della nostalgia, della memoria, mentre l’acquisizione del presente gli riesce assai faticosa.

Il mondo psicologico del tipo Cancro è fra i più complessi dello zodiaco, ed  è sicuramente enigmatico e affascinante proprio per i suoi molteplici aspetti di indecifrabilità.

Molti nati in questo mese zodiacale sono individui estremamente fantasiosi e creativi e, tra questi, molti esprimono la creatività artistica a livelli elevati: scrittori come Marcel Proust ed Hermann Hesse sono chiari esempi di come sia possibile creare qualcosa di sublime estraendolo da misteriose profondità sconosciute e ricamandone il tessuto col proprio vissuto fatto di sogni, visioni, fantasie e sentimenti.

Nessun artista, infatti, può spiegare la fonte della sua ispirazione, poiché
, come il granchio, egli vive nella striscia di sabbia a metà tra l’oceano misterioso e la terra ferma della vita ordinaria. Solo quando lo raggiungono idee e immagini, può dar  loro vita, e quando la marea retrocede, rimane nell’attesa arenato.


'IL TIPO CANCRO TRA PASSATO E PRESENTE' non ha commenti

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

venti − 11 =

Scroll Up