IL TIPO BILANCIA
E
LA CAPACITÀ DI PIACERE

Al tipo psicologico Bilancia piace pensare alle emozioni come qualcosa di piacevole, gradevole, amabile e armonioso.
Fa di tutto per non dar vita a litigi e per non subirne le conseguenti tempeste emotive e, quando prova sentimenti come ira, odio, gelosia e desiderio intenso, si sente spaventato. A livello sub-conscio, spesso prova senso di colpa, se non vergogna, per le cose sgradevoli che ribollono nella sua anima segreta. Quando ciò succede, fa del suo meglio per reprimerle, sia perché sono in conflitto con la propria Persona, e cioè con la propria immagine sociale (a cui tieni più che a qualunque altra cosa), sia perché è convinto che mostrare apertamente i propri sentimenti sia qualcosa che non ci si può permettere.

Il suo mondo fantastico di perfetta armonia e amicizia può però sciogliersi come neve al sole, permettendo così alle emozioni rimosse di riemergere in modo non piacevole sia per lui che per chi gli sta vicino.

Per un eccessivo amore della verità, e non intenzionalmente, spesso il tipo Bilancia può tradire le sue motivazioni più profonde, perché il suo sensibile idealismo, che riflette nella sua mente un’immagine così perfetta del mondo, gli richiede parecchio tempo per potersi adeguare alle correnti più forti del mare della vita.
Così, facendo del suo meglio per non cadere nella sensazione di disagio che gli trasmette una vita autonoma e indipendente in amore, si “accontenta” di una relazione capace di proteggerlo e di offrirgli un nido caldo e sicuro, che gli garantisca di non dover affrontare la sfida della solitudine.

Quando il tipo Bilancia prende coscienza di trovarsi in questa situazione, che non gli da vero piacere, dovrebbe ripartire proprio da qui, dal riconoscere cosa nella vita davvero gli piaccia, fuori e dentro alla relazione, e chiedersi con onestà perchè non sia stato in grado di concederselo fino in fondo.

Riconoscere cosa gli piace e “regalarselo” concretamente è la chiave del successo psicologico del tipo Bilancia. Più avrà il coraggio di dire “no” a chi invece di piacere autentico gli riempie solo un vuoto più sarà felice.


'IL TIPO BILANCIA
E
LA CAPACITÀ DI PIACERE' non ha commenti

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

quattro × uno =

Scroll Up