gemelli scuola astrologia psicologica junghiana formazione coaching counseling sesso soldi amore previsioni astrologiche

IL TIPO GEMELLI,
IL MISTERO DELLA DUALITÀ

Quando il Sole entra nella Costellazione Gemelli, la Primavera giunge a compimento e la sua forza vitale ha già consolidato le architetture della natura: gli scheletri delle foglie, le forme delle chiome e le simmetrie dei petali si sono ormai definite.
Nel mese Gemelli l’energia diventa fluida e mobile, si diffonde nell’aria e nella terra, inizia lo scambio tra le piante, il vento porta le spore, gli insetti vanno da un fiore all’altro, gli animali si accoppiano, i rami e le radici si allungano a esplorare lo spazio che le circonda, raggiungendo la loro massima estensione.

Mercurio, figura mitologica che impersona il messaggero degli dei, Angelo Custode del tipo psicologico Gemelli, è colui che, mobile e flessibile, porta informazioni da un dio all’altro e dall’Olimpo agli uomini sulla terra.
Mercurio è anche simbolo del processo di comprensione, connessione e integrazione delle idee, di ciò che improvvisamente ci consente di afferrare il legame tra due cose che prima non avevano alcuna relazione.
Già a partire dal primo anno di vita, l’energia di Mercurio promuove la nascita dell’IO nella psiche fino a quel momento indifferenziata, aiutandola a creare la mappa mentale individuale attraverso la quale diventa possibile conoscere il Mondo, la stessa che ci permette di interpretare i dati sensoriali attraverso la funzione Pensiero.

Nell’antica dottrina sapienziale alchemica a Mercurio venivano attribuiti due significati apparentemente opposti: come Spirito creatore del mondo e, allo stesso tempo, come Spirito imprigionato e nascosto nella Materia.
Creando un collegamento tra gli opposti, Mercurio diventa l’agente che permette di completare il processo di trasformazione della materia.
Per questo motivo è stato chiamato il Grande Trasformatore ed è raffigurato come androgino, maschio e femmina insieme, capace di far danzare insieme in modo armonioso le differenze e di arrivare all’unità attraverso la diversità.

Mercurio rappresenta sia il trasformatore, sia ciò che necessita di essere liberato e trasformato superando la dualità, poiché il vero obiettivo esistenziale del tipo psicologico Gemelli è quello di imparare a essere interprete, traduttore e messaggero.
Per svolgere questo compito di intermediazione deve imparare a collegare gli opposti dentro di sé: integrando la sua parte maschile con quella femminile, la sua mente con le sue emozioni, il suo spirito col le necessità del corpo potrà essere autenticamente felice.


'IL TIPO GEMELLI,
IL MISTERO DELLA DUALITÀ' non ha commenti

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

5 × due =

Scroll Up