IL PIACERE DEL RADICAMENTO DEL TIPO TORO

Le parole che inquadrano meglio la natura del tipo psicologico Toro sono: pace, serenità, piacere, calma, stabilità e placidità.
La sua famosa pazienza rispecchia quella della natura, della Terra stessa, la tranquilla serenità del vivere ogni giorno per i piaceri che porta dimenticando il domani, finché resta possibile illudersi che il domani sia uguale all’oggi.

Tradizionalmente è infatti associato al radicamento, alla stabilità e al bisogno di sicurezza materiale, dato il suo amore per le forme tangibili e immutabili, mentre l’aspetto dell’esistenza che più lo preoccupa è il cambiamento, un’istanza che si oppone per natura alla sua inclinazione.
Il tipo Toro, infatti, pone la sua massima fiducia proprio in ciò che non cambia, che non si consuma, che non ci lascia, che non scompare o che non dipende dalla valutazione degli altri. 
Quando ha ottenuto questo tipo di sicurezza possiamo vederlo soddisfatto e completamente rilassato, a tal punto da concepire con grande fatica l’idea di rimettersi in movimento e di partire per una nuova avventura.

Il suo impulso a crearsi una base sicura ha a che fare col suo modo di vedere la vita, una visione legata al rapporto con la realtà concreta, tangibile, e strettamente connessa alle esigenze e alle necessità della vita ordinaria, con un occhio sempre rivolto al modo in cui poter mantenere e conservare la propria stabilità e sicurezza.
Questo pragmatismo riguardo a cose che possono essere confuse, sconclusionate o fasulle diventa per lui un vantaggio, poiché lo tiene lontano dagli imbrogli e lo aiuta a stabilire l’assoluta affidabilità di qualsiasi cosa entri nel cerchio ristretto della sua vita.

Di conseguenza il tipo Toro è molto realista rispetto alle sue mete e le pone a una distanza ideale, quella che gli offre maggiori garanzie di poterle soddisfare, rinunciando piuttosto a mete più ambiziose e preferendo esprimere una forza discreta e tranquilla disposta a operare dietro le quinte, anche perché nella sua anima cova il bisogno di essere utile, di produrre, di costruire qualcosa di solido, permanente e tangibile, che rimanga a testimonianza delle sue capacità e della sua stessa esistenza.

Il tipo Toro spesso preferisce cogliere solamente ciò che è visibile e misurabile con i suoi occhi terreni perché di fondo apprezza la semplicità e i fatti basilari, ma sono proprio queste sue caratteristiche naturali a conferirgli la capacità di portare, sostenere, proteggere e nutrire le cose che ama, proprio come fa la Terra, da cui trae la forza per affrontare le infinite contrarietà della vita ordinaria.


'IL PIACERE DEL RADICAMENTO DEL TIPO TORO' non ha commenti

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

venti − 5 =

Scroll Up