Counseling & Bioenergetica
IN AMORE TUTTO PUÒ SUCCEDERE

Spesso nelle sedute di counseling il tema è quanto il comportamento dell’altro determina una nostra reazione che parte dal sentire emotivo di quel preciso istante in cui la situazione si è venuta a creare. Adele (nome di fantasia), una ragazza giovane sulla trentina mi racconta che frequenta un ragazzo che vive dall’altro capo della penisola e che per motivi di distanza si vedono poco. Da quello che mi condivide lui vive alla giornata, non pianifica nulla e non ama né inviare né rispondere ai messaggi telefonici mentre lei sente la necessità di programmare gli impegni soprattutto quando si vogliono incontrare. A un certo punto lui dopo aver trascorso con lei qualche giorno non si fa più sentire e lei si domanda il perché e come agire e chiede consigli alle amiche.

Ogni essere umano porta con se un suo vissuto che non conosciamo e che ha determinato un carattere e un modo di reagire alle situazioni, che ha sviluppato idee e modi di vedere e vivere diversi dai nostri, che magari vede e sente la situazione sotto un angolatura diversa dalla nostra, con prospettive sue molto spesso contrapposte alle nostre. Nella nostra cultura e nell’immaginario collettivo si fanno sentire in maniera molto forte le aspettative idealizzanti nei confronti dell’amore. Ad ogni nuovo incontro c’è la speranza che questa sarà la volta giusta di una relazione come la si desidera. E invece no, questa illusione viene quasi poco dopo a cadere, come ghiaccio che si scioglie al sole andando incontro alle solite catastrofiche ricadute in cui ci si sente rassegnati e delusi. Amare è un percorso, è un cammino, un sentiero che a volte può essere in salita, faticoso , difficile. Una cosa è certa, l’altro è cosi e non saremo noi a cambiarlo.

E poi un’altra considerazione: l’amore in realtà non mette a posto tutto, sistemato quello abbiamo tutto, no non è cosi! non può essere un riempitivo di qualcosa che ci manca e di fatto, come dice un mio caro amico, se tu pensi alla mancanza di quella cosa né sentirai la mancanza. Si tratta di un malinteso comune che se ami qualcuno, tutto il resto funzionerà da sé, ma l’amore da solo non basta. Prima regola: imparare a darsi amore ogni giorno, a nutrirlo cosi come facciamo con il cibo, e come poi? A fare tutte quelle cose che ci possono dare piacere anche momentaneo, a volte bastano piccole azioni essenziali , non servono grandi cose. Partiamo dal volerci bene accettando di noi tutto e cosi forse sarà più facile fare il passo successivo , quello di avere una relazione con l’altro durevole attraverso l’accettazione di quello che è cosi come si presenta. Accettare non significa rassegnarsi; significa capire che alcune cose sono ciò che sono e riuscire a prenderle esattamente per quello che sono.

Perché quando si prende una cosa per quella che è o che non è, questo atteggiamento porta qualcosa di completamente nuovo nel nostro mondo. Una volta che c’è accettazione, la serenità e il cambiamento intervengono naturalmente a migliorare l’energia del rapporto e da lì qualsiasi cosa si crei con la persona che si ama è possibile. Questo non vuol dire che si debba accettare tutto in una relazione. Certo non si dovrebbe mai accettare alcun abuso, fisico o emotivo, ed è necessario stabilire i punti di contatto, in modo da essere compatibili, avere valori fondamentali simili e una visione del futuro insieme. Tuttavia, ci sono cose che si devono accettare della persona che amate e del vostro rapporto, al fine di portare la serenità nella vostra vita e nella relazione con l’altro. Qualche esempio di accettazione: accettare che non possiamo correggere l’altro, che non sempre si comporterà come vorremmo, amare i suoi difetti e chiedere di aiutarti ad accettarli, accettare che l’altro può avere un punto di vista diverso dal tuo, accettare le differenze, accettare che l’altro non può sapere cosa hai in mente in quel momento o quale è il tuo bisogno in quel preciso istante, accettare che sia tu che l’altro potete andare in confusione, essere incongruenti o incostanti, accettare che ci saranno momenti di felicità e di conflitto, accettare l’inaspettato. È solo accettando che si creeranno delle situazioni nuove nella relazione con l’altro. Provare per credere!


'Counseling & Bioenergetica
IN AMORE TUTTO PUÒ SUCCEDERE' non ha commenti

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

4 × 4 =

Scroll Up