Alexandra Morandi

La mia avventura con l’arte inzia intorno ai 15 anni, sento forte il desiderio di conoscere questo mondo e mi iscrivo al Liceo Artistico, successivamente al corso di Scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano.
Il mio percorso mi ha portato a investire tutti i miei risparmi nella realizzazione delle mie visioni artistiche, cercando di dare forma alle mie immagini interiori, c’è magia nel poter sognare a occhi aperti e poter realizzare ciò che si è immaginato con le proprie mani.
Arte, per me, significa capovolgere il mondo e darsi l’opportunità di guardarlo da una prospettiva diversa, andare oltre le apparenze, scavare in profondità.
Seguendo questo mio credo ho deciso di realizzare le mie sculture come qualcosa con cui poter interagire: poterle toccare, annusare, sentire, vivere, soprattutto in questo momento storico, sempre più virtuale, dove il contatto umano si va perdendo, credo che l’arte debba essere un mezzo che mette in relazione le persone.
In questo modo le mie teorie sull’Arte prendono corpo e trovano conferma frequentando il biennio specialistico in teoria e pratica della Terapeutica Artistica all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, dove incontro il vero potere e l’energia dell’Arte.
Il Fare Arte diventa una vera e propria terapia, un modo per conoscere se stessi e per mettersi in relazione con gli altri. Nei due intensi anni di formazione svolgo laboratori artistico-terapeutici presso vari reparti ospedalieri (tra cui quello di Psichiatria), nelle carceri e nelle scuole.
La mia fame di conoscenza e scoperta mi porta, subito dopo la laurea, a partire per la Bolivia, lavorando in un centro penitenziario di riabilitazione giovanile e con ragazze vittime di violenze sessuali e prostituzione infantile, a quel punto la mia idea d’arte trova una vera e propria collocazione, utilizzo l’Arte come mezzo terapeutico.
Tornata in Italia sento che manca un tassello nella mia formazione: ho studiato e praticato l’arte in tutte le sue forme, ho studiato psicologia, psichiatria e pedagogia in Accademia, ma qualcosa mancava. La mia attenzione viene richiamata dal mondo olistico: frequento corsi di Reiki, workshop intensivi di Channeling, per poi trovare il tassello mancante nel CPAmilano – Accademia di Coaching Psico(astro)logico, in cui mi sto attualmente formando come Operatore Olistico. Dopo aver viaggiato fino all’altra parte del mondo, ora sono interessata ai viaggi all’interno dell’anima: nella mia carriera nell’arte e nella relazione d’aiuto ho assistito e sostenuto molte persone nella ricerca di se stessi, al tempo stesso tutti coloro che ho incontrato sul mio cammino mi hanno regalato una meravigliosa esperienza di scoperta e hanno contribuito ad essere la persona che sono oggi.
Ogni incontro umano per me è un insegnamento, una nuova scoperta, è Arte!

 

Ultimi Articoli di Alexandra Morandi

 

Art Coaching
FARE ARTE INSIEME

di Alexandra Morandi

Art Coaching
DISEGNO INTUITIVO

di Alexandra Morandi

Art Coaching
L’ARTE CHE ILLUMINA

di Alexandra Morandi

'Alexandra Morandi' non ha commenti

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

sei + 14 =

Scroll Up