Coaching & Floriterapia
IL FIORE DELL’AMORE, CHICORY

Avvicinandoci sempre di più alla stagione autunnale non possiamo fare a meno di notare come alcuni graziosi fiorellini di un colore a metà fra l’azzurro e il violetto (ma si trovano anche con petali rosati) spicchino ancora belli e luminosi a bordo delle strade e vicino ai campi. Questi fiori hanno una breve vita diurna, poiché i petali si aprono al mattino e si richiudono nel pomeriggio, seguendo l’apparente traversata dell’astro solare nella volta celeste. Essi appartengono alla Cicoria selvatica, una pianta molto particolare, dalla quale si ricava uno dei rimedi di Edward Bach.

La cicoria possiede un arbusto molto forte e radici ugualmente possenti. Viene spesso classificata come erba infestante ed è molto difficile liberarsi della sua presenza. Come se non bastasse, questa pianta cresce velocemente in pochi anni e può arrivare anche ad un metro di altezza. Nonostante questo suo spiccato “caratterino”, questo arboscello sembra capace anche di grande generosità: la cicoria infatti fiorisce a Giugno e appassisce solamente ad Ottobre, donando al mondo esterno i suoi bei fiori per ben 5 mesi, un periodo molto lungo. I resistenti gambi di cui è composta si formano gli uni vicini agli altri: Chicory esprime la sua natura in un contesto famigliare o comunque all’interno di legami affettivi molto stretti.

Il tema dominante di questo rimedio è infatti l’Amore: il lato irrisolto di Chicory mostra uno schema comportamentale manipolatorio e possessivo. La persona Chicory in squilibrio è colei che ha sempre bisogno di avere qualcuno vicino e per assicurarsi di non essere mai abbandonata utilizza il suo naturale carisma e la sua forza d’animo per sottomettere psicologicamente il suo “seguito”. Che voi siate il partner, l’amica oppure il fratello di un/una Chicory in stato disarmonico, vi troverete spesso a dover fare i conti con la sua attitudine gelosa e tendente alla vendetta.

La sua indole è poco incline a parlare apertamente, per cui Chicory preferisce osservare molto il comportamento altrui (e poco il proprio) e a tirare le somme sulla base di deduzioni. Questo schema crea sovente incomprensioni e rancori, che alimentano ulteriormente la sua fame d’amore e inaspriscono gli scontri.
Chicory in squilibrio ha continuamente bisogno di conferme da parte degli altri e pur di averle oltrepassa spesso il limite, diventando poco rispettosa della libertà altrui.
Il Rimedio di Bach aiuta a centrarsi su di sé, coltivando gli affetti in modo autentico e “alla pari”, senza più il brutto vizio di voler manipolare gli altri. Perché il vero Amore è solamente quello capace di nutrire e sostenere. Esso non è una costrizione, ma una molla potente, capace di elevarci ed elevare colui/colei che amiamo, come una vera fonte d’ ispirazione grazie alla quale riusciremo a vivere al meglio la nostra vita.

Questa essenza è spesso associata al segno zodiacale dello Scorpione, un segno che più di altri deve fare i conti con il proprio “lato ombra” e imparare ad evolversi tramite la trasformazione dei meccanismi legati al passato. Entrambi devono imparare a rinnovarsi, a vedere quello che non va (soprattutto in loro stessi, grazie ad un umile e sincero esame di coscienza) in determinate situazioni e a lasciar andare le cose che non funzionano, in un perenne dialogo fra loro stessi ed il mondo esterno.


'Coaching & Floriterapia
IL FIORE DELL’AMORE, CHICORY' non ha commenti

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

14 − nove =

Scroll Up